Eugenio Corti

Bounty metafora della modernità

Con la feconda longevità del genio, l’ormai ottantenne Eugenio Corti, oltre a consegnarci un racconto di rara efficacia etica ed estetica, ci ha fonito un’ennesima dimostrazione della sua capacità di rinnovarsi, nella forma e nel contenuto, cimentandosi con imprevedibile scioltezza in un genere letterario di frontiera.

“Scolpire le parole”, lo spettacolo sulla vita e sull’opera di Eugenio Corti

Cari amici,
martedì 13 giugno 2017 alle ore 21.00 presso la Sala Maddalena in via Santa Maddalena, 7 a Monza avrà luogo la rappresentazione dal titolo

SCOLPIRE LE PAROLE
Spettacolo sulla vita e sull’opera dello scrittore Eugenio Corti

Ideato e interpretato da Andrea Soffiantini e Paola Scaglione
Musica dal vivo di Flavio Pioppelli

Durante la serata saranno premiati i vincitori del Concorso di scrittura “Sèmm al mund per vütass”: cultura del lavoro, solidarietà, fede nella Brianza di Eugenio Corti